Normative – Documentazione

DODD FRANK ACT

In connection with any transactions in OTC derivatives and pursuant to U.S. Commodity Futures Trading Commission (CFTC) Regulation 23.431, the Bank is providing you with disclosures regarding the risks of investing in swaps, the material economic terms of frequently traded swaps, and the material incentives and conflicts of interest we may have with respect to swap transactions. In the Dodd-Frank Act section, disclosures generally applicable to all swaps are provided in the General Disclosures area. Product specific disclosures, including the material economic terms (METs), are organized into different product classes traded by the bank.

EMIR

Il 16 agosto 2012 è entrato in vigore – in Italia e in ogni Paese dell’Europa - il Regolamento EMIR (European Market Infrastructure Regulation). Gli obiettivi prefissati dalla normativa vengono perseguiti attraverso la previsione di specifici obblighi in carico ai clearing member di una controparte centrale.

MiFID

Dal 3 Gennaio 2018 è entrata in vigore in tutti gli Stati dell'Unione Europea la direttiva Europea MiFID II (Market in Financial Instruments Directive). Tra i suoi obiettivi principali vi è quello di creare un ambiente finanziario competitivo e armonizzato per i mercati regolamentati e le imprese di investimento nonché quello di rafforzare la protezione degli investitori, l’efficienza e l’integrità dei mercati finanziari stessi. Viene inoltre ampliato il raggio d’azione della precedente direttiva Europea MiFID I con riferimento agli obblighi di informativa e di trasparenza prima e dopo la vendita di strumenti finanziari e la segnalazione e l’allineamento delle transazioni finanziarie. Di seguito sono fornite maggiori informazioni con riferimento a:

• Profilo finanziario, determinato sulla base del questionario di profilatura:

• Contratto Prestazione Servizi di Investimento, che disciplina i servizi di investimento, le posizioni contabili e il deposito titoli e strumenti finanziari a custodia e amministrazione:

• Terms of Business, che esplicita i principi che regolano il servizio di negoziazione in conto proprio in Derivati OTC della Clientela senza la contestuale prestazione del servizio di consulenza in materia d’investimenti:

• Documento illustrativo dei criteri di Classificazione ai fini MiFID, dell’iter di modifica della Classificazione attribuita dalla Banca e delle principali implicazioni derivanti dalla classificazione attribuita:

• Nota Informativa MiFID II, che riepiloga le informazioni fondamentali relative: alla Banca, agli strumenti finanziari, ai servizi di investimento prestati, alla strategia di trasmissione ed esecuzione degli ordini, ai conflitti di interesse, agli incentivi e alla registrazione e conservazione delle conversazioni e comunicazioni elettroniche:

Ulteriore documentazione a fini informativi ai sensi della Direttiva MiFID II è disponibile nella sezione “Area Riservata” del sito www.bancaimi.com.

CSDR

Ai sensi dell’articolo 38 (6) del regolamento UE n. 909/2014 relativo al miglioramento del regolamento titoli nell’Unione europea e ai depositari centrali di titoli, i partecipanti diretti ai CSD rendono pubblici i livelli di protezione e i costi associati ai vari livelli di segregazione dei conti.

PROSPETTI – EMISSIONI - COLLOCAMENTI

AVVERTENZA

Accedendo alle informazioni e alla documentazione relativa agli strumenti finanziari inclusi nel presente sito ("Strumenti Finanziari") si dichiara di non essere una Persona U.S. (come di seguito definita). Inoltre si prende atto di quanto segue. L'offerta degli Strumenti Finanziari (l''Offerta") è effettuata al pubblico indistinto in una specifica giurisdizione e qualsiasi offerta, distribuzione, attività promozionale relativa agli Strumenti Finanziari non sarà effettuata negli Stati Uniti d'America, in Canada, Australia o Giappone o in qualsiasi altro paese nel quale tali atti non siano consentiti in assenza di specifiche esenzioni o di autorizzazioni da parte delle competenti autorità (gli "Altri Paesi"). L'Offerta non viene effettuata negli Stati Uniti d'America o nei confronti di alcun cittadino statunitense o soggetto, residente negli Stati Uniti d'America o soggetto passivo di imposta negli Stati Uniti d'America ("U.S. Person" o "United States Person", come definite ai sensi delle U.S. Securities Laws o di altre normative locali applicabili in materia, una “Persona U.S.”) e la documentazione relativa all'Offerta non può essere distribuita negli Stati Uniti. Gli Strumenti Finanziari non sono stati né saranno registrati ai sensi dello United States Securities Act del 1993, così come modificato, o ai sensi di alcuna norma vigente in materia finanziaria in ciascuno degli Stati degli Stati Uniti d'America. Né la Securities and Exchange Commission statunitense (“SEC”) né altra autorità di vigilanza statunitense ha approvato o negato l'approvazione dell'emissione e/o dell'Offerta degli Strumenti Finanziari o si è pronunciata sull'accuratezza o inaccuratezza del Prospetto Informativo e/o delle Condizioni Definitive/Final Terms degli Strumenti Finanziari. Conformemente alle disposizioni dello United States Commodity Exchange Act, la negoziazione degli Strumenti Finanziari non è autorizzata dalla United States Commodity Futures Trading Commission ("CFTC"). Gli Strumenti Finanziari non sono stati, né saranno registrati ai sensi delle vigenti norme applicabili in materia di Strumenti Finanziari in Canada, Giappone, Australia o negli Altri Paesi e non potranno conseguentemente essere offerti, venduti o comunque consegnati, direttamente o indirettamente, in Canada, in Giappone, in Australia e negli Altri Paesi o nei confronti di alcun cittadino, residente o soggetto passivo di imposta in Canada, in Giappone, in Australia e negli Altri Paesi e la documentazione relativa all'Offerta non può essere distribuita in Canada, in Giappone, in Australia e negli Altri Paesi. Non possono comunque aderire all'Offerta coloro che siano ai sensi delle U.S. Securities Laws o di altre normative locali applicabili in materia, Persone U.S. ovvero soggetti residenti in Canada, in Giappone, in Australia o negli Altri Paesi. Si dichiara inoltre di avere letto e compreso integralmente e di accettare di rispettare le restrizioni sopraindicate e di impegnarsi a non trasmettere, direttamente o indirettamente, alcuna documentazione relativa all'Offerta degli Strumenti Finanziari negli Stati Uniti d'America, in Canada, in Australia, in Giappone o negli Altri Paesi. ATTENZIONE: Le dichiarazioni prodotte costituiscono autocertificazione ai sensi del D.P.R. n. 445 del 28 dicembre 2000 e successive modifiche. Le dichiarazioni mendaci sono sanzionabili penalmente.

PROSPETTI DI BASE

PRODOTTI IN COLLOCAMENTO

Elenco delle emissioni per le quali Intesa Sanpaolo è emittente. Di seguito trovate la documentazione di offerta.

• Intesa Sanpaolo S.P.A. MAX LONG CAP CERTIFICATES on S&P 500® Index due 30.07.2027 – ISIN: XS2195347013

• Intesa Sanpaolo S.P.A. MAX LONG CAP CERTIFICATES on STOXX® EUROPE 600 HEALTH CARE (EUR – PRICE) Index due 30.07.2027 – ISIN: XS2195346718

• Intesa Sanpaolo S.P.A. STANDARD LONG DIGITAL CERTIFICATES on LBMA Gold Price Index due 30.07.2027 – ISIN: XS2195246090

• Intesa Sanpaolo S.P.A. STANDARD LONG DIGITAL CERTIFICATES WITH MEMORY EFFECT on EURO STOXX® Select Dividend 30 Index due 30.07.2027 – ISIN: XS2195237008

• Intesa Sanpaolo S.P.A. MAX LONG CERTIFICATES on STOXX® GLOBAL SELECT DIVIDEND 100 (EUR – PRICE) Index due 05.08.2027 – ISIN: XS2197360618

• Intesa Sanpaolo S.P.A. STANDARD LONG BARRIER PLUS CERTIFICATES on EURO STOXX 50® Index due 12.08.2024 – ISIN: XS2199658936

• Intesa Sanpaolo S.P.A. MAX LONG CAP CERTIFICATES on STOXX® GLOBAL SELECT DIVIDEND 100 (EUR - PRICE) Index due 11.08.2025 – ISIN: XS2199677217

Per le restanti emissioni, si prega di far riferimento al sito group.intesasanpaolo.com/it/investor-relations